REGIONE LOMBARDIA DELIBERA PER LA RIMOZIONE AMIANTO AI COMUNI

Regione Lombardia ha deliberato di assegnare fondi ai Comuni Lombardi per la rimozione dell’amianto dagli edifici pubblici e per l’attivazione di servizi di rimozione e smaltimento dell’amianto in matrice compatta proveniente da utenze domestiche nel territorio dei comuni della Lombardia ai sensi dell’art. 30 della l.r. 8

luglio 2014 n.19 ad integrazione della d.g.r. X/3494 del 30 aprile 2015.”;

La delibera datata 13 Marzo 2017 che proponiamo in antemprima prosegue ” RILEVATA l’opportunità di favorire la rimozione del cemento-amianto dagli edifici pubblici, nonché la necessità di monitorare l’attuazione della citata l.r.19/2014 in particolare circa le azioni promosse dai Comuni per l’attivazione dei servizi di rimozione e smaltimento amianto in matrice compatta proveniente da utenze
domestiche; RITENUTO pertanto di procedere alla concessione ai Comuni di contributi una
tantum a fondo perduto per la rimozione del cemento-amianto presente in edifici pubblici, subordinandola all’attivazione del servizio per le utenze domestiche.

Quì di sotto la scheda riepilogativa d’intervento e il link per scaricare i documenti :

SCARICA QUì IL TESTO DELLA DELIBERA 

I commenti sono chiusi.